Inaugurato il nuovo plesso dell'Its "Milano" di Polistena: è la prima opera del Pnrr completata dalla Città Metropolitana

creato da Stefano Perri pubblicato 2024/06/17 09:51:43 GMT+2, ultima modifica 2024-06-17T09:51:43+02:00
La struttura, realizzata con un investimento da 500 mila euro, risulta essere in tutta Italia uno dei primi interventi completati tra quelli finanziati dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà ed il vicesindaco Carmelo Versace hanno consegnato il nuovo plesso scolastico che andrà ad implementare gli spazi, l'offerta ed i servizi dell'Istituto tecnico industriale statale "Michele Maria Milano" di Polistena.

La struttura, adiacente al corpo principale, è stata realizzata grazie ai fondi del Pnrr con un investimento di 500 mila euro. Oltre a numerosi docenti dell'Istituto ed al personale Ata, al taglio del nastro hanno partecipato la dirigente scolastica Simona Prochilo, il sindaco di Polistena, Michele Tripodi, ed il dirigente del settore Edilizia della Città Metropolitana, Giuseppe Mezzatesta.

«E' con grande orgoglio che consegnano la prima opera realizzata con i fondi del Pnrr», ha detto il sindaco Falcomatà parlando di una scuola che «continua a crescere per una qualità ed un'organizzazione in grado di garantire trend estremamente positivi nonostante i problemi legati allo spopolamento delle aree interne ed al calo delle nascite».

«Da oggi - ha spiegato - gli studenti dell'Itis avranno maggiori spazi per vivere la loro esperienza scolastica. Siamo contenti perché riteniamo il diritto allo studio un vero e proprio diritto di cittadinanza e dobbiamo fare di tutto per garantire l'educazione al bello in luoghi sicuri, accoglienti e moderni. La Città Metropolitana continua ad investire nella scuola perché è intorno a questa che cresce una comunità che non si rassegna alle brutture che, spesso, ci circondano».

«Per questo - ha proseguito Falcomatà - ringrazio il vicesindaco Versace ed il dirigente Mezzatesta, ma soprattutto Polistena e la sua scuola che, grazie al lavoro della dirigente e degli insegnanti, segna un corposo aumento delle iscrizioni. E quando una scuola cresce, è dovere della Città Metropolitana intervenire affinché gli studenti possano partecipare alle lezioni nei migliori ambienti possibili».

Dello stesso tenore l'intervento del vicesindaco Versace che ha sottolineato «il primato della Città Metropolitana nel realizzare, concludere e consegnare un'infrastruttura sfruttando le opportunità dei fondi del Pnrr». «Probabilmente - ha concluso - siamo i primi a farlo in Italia, sicuramente lo siamo in Calabria. Segno evidente di una regia attenta e trasparente della Città Metropolitana che riesce a distinguersi per efficienza e concretezza. Non ci fermeremo a Polistena, ma nelle prossime settimane inaugureremo nuovi plessi scolastici sul territorio. Andiamo avanti e guardiamo al futuro».